The Grift

Chi ti vede? Il serpente sussurra: "Ti vedo. E per un Mi piace e Follow, nasconderò ogni pelle con la mia libertà di parola." Joshua Idehem è un poeta, musicista, critico e fondatore del gruppo di poesie PIP (A Poem Between People). Riconosciuto come uno dei più famosi slammers del Regno Unito, Joshua interpreta il suo poema "The Grift" per il progetto RETHINK. "The Grift" è una poesia sulla lenta diffusione del fascismo in Europa, attraverso la voce di un serpente, il cui veleno incanta i più vulnerabili con un discorso di potere e odio.

 

Do good, out of evil

Trarre il bene dal male. Questa è la frase che Fabian Wichmann usa per descrivere il suo lavoro con "EXIT Germany", dove crea campagne che mettono i neonazisti in situazioni assurde e contraddittorie. Fabien combatte la pericolosa diffusione di messaggi di odio su Internet e ci informa su come affrontarli per costruire una società più democratica.

Fabian Wichmann lavora per la "ZDK Gesellschaft Demokratische Kultur gGmbH" a Berlino. Come membro di "EXIT Germany", supporta coloro che vogliono lasciare gruppi di estrema destra ed è responsabile di diverse campagne sui social network.

 

Falk Isernhagen –Testimonianza di un ex estremista

Falk Isernhagen ha 26 anni e all’età di 14 anni si è trasfermato in un neonazista.

Lontano dai gruppi di estrema destra, racconta come è stato manipolato dai compagni, durante le scuole superiori, per unirsi a gruppi estremisti. Falk ha una missione: aiutare a uscire coloro che sono ancora dentro. E’ molto facile entrare, ma è molto difficile uscire.

La campagna

L'obiettivo principale della campagna è quello di presentare le conseguenze reali dei gruppi estremisti violenti legati all'estrema destra e diffondere una narrativa di resilienza e rinascita: anche un ex estremista può ricominciare una nuova vita.

Di conseguenza, un altro obiettivo della campagna è anche quello di demistificare l'idea che la violenza associata all'estrema destra sia seducente. Lo scopo principale è dunque dimostrare cos'è la violenza e quanto può essere traumatizzante. Alcuni temi ricorrenti sono l'ideologia dell'estrema destra violenta, il trauma e le cicatrici della violenza.

Risultati attesi dalla campagna:

  1. Gli individui interessati ad argomenti relativi all'ideologia dell'estrema destra decidono di non andare oltre nel processo di violenza a causa del dubbio che la campagna ha creato.
  2. Gli utenti interagiscono in maniera critica sui contenuti della campagna, attraverso messaggi e commenti.

iii. Gli utenti sono più resistenti alle tattiche di manipolazione usate dai gruppi violenti di estrema destra, tra cui la manipolazione delle informazioni, la manipolazione emotiva o il reclutamento.

 

Aiuta il mondo

La campagna mira a dimostrare i rischi personali e le reali conseguenze della violenza causata dai movimenti violenti di estrema destra. La nostra campagna non è solo una campagna, ma un movimento sociale che mira a replicare intuizioni positive sui diritti fondamentali, la democrazia e la società aperta. Attraverso il motto "alza la voce contro la violenza estremista", avrai l'opportunità di partecipare attivamente alla nostra campagna. La domanda fondamentale dovrebbe quindi essere: come puoi essere un attivista per aiutarci a diffondere questa campagna? Il tuo attivismo consiste nel (ma non si limita a) inviarci i tuoi racconti - testo, film, media - collegati ai principali argomenti della campagna.